Progetto RE.Si.Sto

Descrizione del progetto: Il progetto RE.SI.STO, risultato vincitore del Bando della Regione Toscana “100 ricercatori per la cultura, anno 2018, ha avuto inizio nel luglio 2019.
Il progetto affronta il tema (attualissimo ma spesso eluso) dell’obsolescenza dei sistemi informatici e la conseguente inaccessibilità dei dati inseriti, proponendo come caso di studio le piattaforme di gestione e valorizzazione del patrimonio culturale realizzate sin dagli anni ’90 a Pisa, allora centro di eccellenza nella sperimentazione informatica per i Beni Culturali, e ora non più visibili.
I progetti oggetto di studio e recupero sono il portale Medieval Art in Pisa, dedicato al patrimonio medievale di tutta la città e la piattaforma Piazzadeimiracoli , che consentiranno di offrire preziosi materiali, per esempio, al previsto Sito web per i Siti UNESCO toscani (e ad altri eventuali siti interessati).
Durata prevista: 1 luglio 2020- 30 giugno 2022
Responsabile scientifico: Sonia Maffei
assegnista di ricerca: Paolo Barontini
Partner coinvolti:
– Ente proponente: Laboratorio LIMES, Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere, Università di Pisa (Sonia Maffei, Antonella Capitanio)
– Enti cofinanziatori del progetto:
—- Opera della Primaziale Pisana (Gianluca De Felice)
—- Società Cooperativa Alfea Cinematografica (Alberto Gabbrielli)
Enti partecipanti al progetto:
—- Informatica Umanistica S.r.l. (Davide Merlitti)
—- Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione, Consiglio Nazionale delle Ricerche (Paolo Barsocchi, Michele Girolami, Davide La Rosa)
—- Comune di Pisa (Doris Viacava)
—- Fondazione Memofonte (Donata Levi)
—- Università di Udine, Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale (Martina Visentin)
—- Polo Museale della Toscana (Stefano Casciu)
—- Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno ( Andrea Muzzi, Chiara Travisonni).
Per informazioni: sonia.maffei@unipi.it